ALEMARI ANIMAZIONE

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Scuola di magia

UTILITA'

La Bacchetta

Prima fra tutti gli accessori di un vero mago: la mitica bacchetta!
È uno strumento molto, molto personale che una volta carico della vostra 'energia", deve essere usato solo da voi.

OCCORRENTE:

Un coltellino, colori acrilici, cera d'api,
un filo di rame, 7 nastri di raso del vostri colori
preferiti, forbici, un chiodino da tappezziere.

Preparazione:

Prima di tutto dovete scegliere il legno.  

Quando avrete deciso il tipo di legno vi resta che avventurarvi, in compagnia di papà o mamma durante le vostre passeggiate, in un boschetto, alla ricerca del più bello pezzetto di legno che sicuramente potete trovare a terra o prenderlo se non c'è dall'albero prescelto.

Fate molta attenzione a trovare un rametto della giusta lunghezza(circa 40 cm). Staccatelo dalla pianta con decisione, ma senza farle del male.





Togliete le foglie e sbucciate il rametto, fino a ottenere la bacchetta pulita e Annusatela: anche il suo odore deve piacervi.


Incidete con il coltellino le vostre iniziali sul manico.

Con la vernice acrilica colorate l'impugnatura d'oro o d'argento. Stendete la cera d'api sulla parte superiore per protezione, oppure dipingetela con un colore che vi piaccia.


Prendete i nastri di raso: tagliatene 6 alla stessa lunghezza (30 cm) e
lasciatene uno più lungo (80 cm).
Raccoglieteli intorno alla punta della bacchetta e fìssateli con il rame.
Assicurateli bene con un chiodino da tappezziere.

Per caricare la bacchetta del tuo carattere e della tua forza,
aspetta la prima notte di luna piena: allora concentrati,
agitala davanti alla luna, pronunciando le parole:

HANKY, MAGULA, LIGNEA,
MIGNOLA BLANDULA AMICHA PANKY ALEMARI !

Ecco la vostra super bacchetta magica, ricordatevi di portarla alla vostra festa per farla magnetizzare da alemari!

Divertitevi!!!




FATECI SAPERE SE VI PIACE QUESTA PAGINA Cliccando Qui! COSI METTIAMO ALTRI LAVORI.

MAGIA IN EQUILIBRIO

Volete mettere alla prova il vostro senso dell'equilibrio? Ecco due trucchetti semplici semplici per divertirsi e divertire i vostri amici.
Conficcate i denti di due forchette ai lati di un tappo di sughero e un ago sotto lo stesso tappo, come illustrato nell'immagine. Prendete quindi una bottiglia con un tappo di sughero, e, dopo aver fatto un taglio al centro del tappo, inserite poco meno di metà di una moneta. Adesso viene il difficile: posizionate l'altra estremità dell'ago, conficcato nel tappo di sughero, sul bordo della moneta e, con delicatezza ma decisione, fate girare le forchette. Con grande stupore vedrete il tutto mantenersi in equilibrio e le due forchette girare come una giostra in miniatura.











Ancora più difficile e incredibile: in questo caso la punta dell'ago poggia, non più sul bordo di una moneta, ma sulla cruna, mozzata in precedenza con una pinza, di un altro ago. All'estremità delle forchette potete quindi conficcare due mele, come nell'immagine, o due panini o due oggetti tondeggianti e soprattutto di peso similare, che renderanno il tutto ancora più stabile e soprattutto di grande effetto.











LA LAMPADINA INFRANGIBILE

Volete stupire i vostri amici con un trucchetto semplice ma di grande effetto? Pensate a che facce farebbero se vi vedessero lascir cadere una lampadina da più di un metro di altezza e vederla rimanere intatta!
Prendete una lampadina (per i vostri primi esperimenti meglio se è bruciata!) e tenetela come mostrato nella figura qua sopra con la parte metallica rivolta verso il basso. Ora lasciatela cadere senza paura e la vedrete colpire il pavimento senza rompersi.




IL GRANDE DAL PICCOLO

Ecco un altro divertente gioco da fare in compagnia.
Prendete un quadrato di carta con ilato di circa 8cm e appoggiatelo su una moneta da 50 lire. Tracciate il contorno della moneta e fate nel foglio un foro dello stesso diametro della moneta. Ora il bello è sfidare chiunque a far passare una moneta più grande (da 100 lire è perfetta) attraverso il foro, senza però (e qui sta il difficile) strappare la carta.
Ecco come fare: piegate in due il foglio come nell'immagine in alto a destra, inserite quindi la moneta nel foro e sollevate leggermente gli angoli della carta piegata. Questo semplice movimento vi permetterà di allargare il foro. A questo punto scoprirete tra la sorpresa di tutti che la moneta passerà senza alcun problema.




Torna ai contenuti | Torna al menu